40. PILLOLE DI DANTE: La Moglie Ceduta

Marzia (Inf. IV, Purg. I) è lo spirito limbicolo ex moglie dell’integerrimo politico repubblicano Catone, suicida ad Utica e promosso da Dante a guardiano del Purgatorio.

Lei, vista dal poeta tra altre famose donne romane: Julia, Lucrezia, Cornelia, fu la figlia di Lucio Marcio Filippo, che andò in sposa, come seconda moglie, a Catone il quale poi, secondo usi del tempo, la cedette al famoso avvocato romano e amico Quinto Ortensio, e tornò a riprendere con sé dopo la morte dell’altro.

Nel Convivio Dante interpreta il ritorno di lei a quel grande romano, come una allegoria del ritorno dell’anima a Dio alla fine della vita, ma invero, il costume pagano della cessione di cui Marzia fu oggetto fu fortemente criticato dalla morale cristiana.

Virgilio, presentando la vicenda di sé e del pellegrino poeta al fermo e severo custode repubblicano dalla bianca barba, formula una sontuosa captatio benevolentiae promettendogli di porgere alla ex moglie i suoi saluti, quando tornerà anche lui nel Limbo da dove è uscito per guidare Dante.

Catone, ormai definitivamente fuori da quel luogo pieno di grandi anime, in cui anche lui aveva soggiornato fino alla scesa di Cristo all’Inferno, spiega con fermezza come ella ormai non possa più muoverlo, dato che con altri due pagani della Divina Commedia, Traiano e Rifeo, fu salvato dalla inappellabile volontà divina.

La lode a Marzia, nel discorso di Virgilio a Catone, riproduce, in qualche modo, l’altra (bellissima) lode realizzata da Beatrice a Virgilio stesso, quando lei promette al poeta latino di lodarlo sovente presso Dio in persona, una volta tornata al suo cospetto.

Tali promesse di lode sono accomunate da una assurdità teologica, laddove si palesa una inutile umana premura post mortem per le sorti di anime il cui destino ultimo è già segnato in modo immodificabile, cionondimeno sono sublimi.

(Visited 54 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.