Da Scacchi e Intelligenza Artificiale, Alcune Notizie e Considerazioni

I

Da oltre una decina d’anni, i computer sono praticamente imbattibili nel gioco degli scacchi, tanto che i match uomo-macchina, che entusiasmarono tanto gli anni ’90, specie con Kasparov, il più noto contro Deep Blue, non sono più interessanti e se si danno si danno con dei grossi vantaggi per l’uomo, per esempio un pedone, o pedone e mossa, torre per alfiere o cavallo (qualità), o cavallo di vantaggio (c.d. “odds” o “handicap”).  Continue reading “Da Scacchi e Intelligenza Artificiale, Alcune Notizie e Considerazioni”

Assurdità Ascoltate a Scuola o all’Università

Si sente ripetere quanto i giovani di oggi siano ignoranti; ci si lamenta in EU, ci si lamenta negli USA, ma in effetti, almeno nei secondi, non lo sono affatto. Di certo non sono peggio dei giovani di ogni altra epoca, e ad ogni modo hanno un accesso all’informazione che non s’è mai dato prima e che potrebbe far migliorare ciascun individuo molto rapidamente, se ci mette un po’ di buona volontà. Continue reading “Assurdità Ascoltate a Scuola o all’Università”

Palestre e Allenamenti

È una vita che vedo gente che si allena, e da sempre il mio sguardo ipercritico, e privo di ogni misericordia, è costretto a contemplare comportamenti ridicoli, e per di più sempre realizzati in modo un po’ pretenzioso.
Gli sportivi pare abbiano il complesso di essere considerati stupidi e ignoranti. Non ha senso! Si può essere stupidi e ignoranti, non è reato, o non ci sarebbero più cittadini a piede libero.
Continue reading “Palestre e Allenamenti”

Una riflessione sull’etnicità e il razzismo

Ieri parlavo con un mio studente, un ragazzo giovane e davvero brillante, di gran intelligenza, e appartenente a una famiglia americana di origine italiana quasi da modello, di grande successo in affari, con un’impresa che conta oltre quattrocento dipendenti, quando, senza averlo affatto pianificato abbiamo toccato un tema delicato. C’è confidenza ormai tra di noi, e ci diciamo le cose così cose come sono. In questo caso forse dei recenti avvenimenti assai spiacevoli occorsi in Virginia, con dei neonazisti in marcia per rivendicare le loro becere idee, ci hanno fatto finire per parlare di etnicità. Continue reading “Una riflessione sull’etnicità e il razzismo”

Sul Martini Cocktail, Cenni e Ricette Selezionate

Introduzione

Il Martini Cocktail (Dry Martini) è il “re dei cocktail” –indiscusso, mi spingo a dire-; come tutti i re è amato o odiato, e difficilmente lascia indifferenti. Inoltre, e soprattutto, questo sovrano del relax del fine settimana al bancone sa manifestarsi in mille guise, sa indossare abiti sempre diversi, pur mantenendo un suo stile unico.       
Inventato misteriosamente negli Stati Uniti d’America all’alba lieta del secolo passato, poi tristemente macchiato dal proibizionismo e, ancora peggio, divenuto il più sanguinario della storia umana, c’è chi lo ha definito “imbevibile”, o “masochistico” e chi considera che nient’altro sappia arrivare al suo eccelso livello di purezza e gusto. Continue reading “Sul Martini Cocktail, Cenni e Ricette Selezionate”

Siamo Tutti Più Infelici

Oggi “siamo tutti più infelici”, l’insoddisfazione regna; questa la lettura più comunemente diffusa e accettata, per la quale ognuno si sforza di trovare il responsabile, che è sempre un altro, di solito un poveraccio, l’immigrato, il senza Dio, il gay, il musulmano, oppure qualcosa di fumoso come un sistema politico o economico, un’istituzione determinata, l’UE, l’FBI, una cospirazione. A contraltare si produce un “ottimismo” fintissimo e superficiale, di prammatica, vuoto, ostentato, ma in ogni caso: il mondo non ha dato quello che aveva promesso di darci! Che ci si lagni, o che si sorrida nonostante tutto. Continue reading “Siamo Tutti Più Infelici”