Coglioni nella mia vita, sipario XXXIII

Ho visto un sacco di coglioneria nel mondo, sono stato ammorbato dai personaggi più ripugnanti, superficiali, vanesi, arroganti, gretti, pavidi, che si possa immaginare, voglio trarne qualcosa di buono dandoli in pasto ai lettori, e così, almeno, beffarmi di loro. 

Lo Zibaldone di Leopardi è stato finalmente tradotto in inglese, alla buon ora! Quanto spendiamo noi italiani per una estesa diramazione di uffici e cariche che ammorbano il mondo promuovendo la “cultura italiana” (spaghetti mandolino carabinieri in libera uscita per le capitali) …inutilmente, se si deve tristemente constatare che il suo maggiore pensatore e poeta non è che non sia stato tradotto in indostano, ma nella maggiore lingua del globo, se non nella seconda decade del terzo millennio? Non ricordo bene i nomi di ogni istituzione –fotte sega ricordarmene di ‘sti stronzi-, ma ricordo che a Madrid c’era: l’ambasciata, ovviamente (una banda di scortesi, presuntuosi, inefficienti cafoni strapagati -di merda- utili come un ano su un gomito) il consolato, un liceo italiano (che godeva di buon nome), un Istituto Italiano di Cultura (ne abbiamo ovunque e infatti siamo conosciuti mondialmente per la cultura e abbiamo tutta la letteratura tradotta in tutte le lingue dell’orbe), un ufficio della Confcommercio. Italiano all’estero, ci vado a depositare il CV, magari, uno spera, ti trovano un lavoro… mi accoglie una cogliona di vent’anni, di sicuro una raccomandata. Non so gli altri, ma io uso spesso la domanda retorica: “le spiace se prendo un caffè prima di iniziare?” (vammi a dire di no!) Ebbene, chiedo: “potrei lasciare il CV, in caso abbiate notizie di lavoro interessanti per il mio profilo?” La scoppiatella tutta spumeggiante, la gran cogliona, contenta di essere pagata da noi per stare a Madrid a farsi (letteralmente) i cazzi suoi, mi fa tutta ironica con un tono da “so tutto io”: “beh, direi proprio di sì”. E beh certo!.. infatti poi mi avevano messo in una mailing list in cui invitavano anche me dottorato in legge a fare il tecnico del gas, il muratore, o il carpentiere. Lì finiva tutto!

(Visited 43 times, 3 visits today)