Astri, Divinazione e Mantica, fino ai Magi d’Oriente, un post “natalizio”

Magari non è del tutto appropriato parlarne nel periodo del basso autunno, in cui da bambini, forse col calendario dell’avvento in mano, si immaginava i Re Magi seguire la cometa fausta e appropinquarsi al luogo della nascita di Cristo, ma partiamo comunque dal disastro, perché chissà non tutti hanno fatto caso che tale parola rimonta al latino “astrologico”, ed è composta dalla particella dis-, assai prolifica e in questo caso, come in moltissimi altri, indicante ciò che è “contrario”, “cattivo”, “maligno”, e aster, “astro”; quindi darebbe “mala stella” o “astro maligno”, dove astro, per una sorta di metonimia, invertendosi la “causa” (la stella stessa), con l’effetto (il fallimento), vale “ventura”, “impresa”. Comet_Image1

Continue reading “Astri, Divinazione e Mantica, fino ai Magi d’Oriente, un post “natalizio””